lunedì 30 novembre 2015

Aston Martin Vantage Coupé da € 118.279

Aggiornata a febbraio 2012 (con una presa d’aria anteriore maggiorata e marcate minigonne sotto le fiancate).


L’Aston Martin Vantage Coupé è una coupé a due posti secchi lunga appena 438 cm, rappresenta il modello di accesso alla gamma della casa inglese.

Larga e acquattata, ha linee tese e dinamiche, con un frontale davvero affilato e lunghi fari a goccia che convergono verso la caratteristica calandra a “bocca”. Grazie all’impiego di alluminio, magnesio e materiali compositi per carrozzeria e autotelaio è una delle granturismo più leggere sul mercato.

 Aston Martin Vantage Coupé
 Aston Martin Vantage Coupé

L’abitacolo è elegante e tutt’altro che sfarzoso, nonostante sia in larga misura rivestito in pelle cucita a mano. Notevole la cura dei dettagli e ben fatti anche i sedili, sagomati come si deve per trattenere bene il corpo in curva, regolabili elettricamente e rivestiti in pelle e Alcantara.

Due i motori disponibili per l’Aston Martin Vantage Coupé, decisamente differenti per potenza e cilindrata: il 4.7 V8 da 426 cavalli (o da 436 per le versioni N430 e “S”) equipaggiata con cambio robotizzato a 7 marce, oppure l’esuberante 5.9 V12 da ben 572 cavalli, accoppiato a una trasmissione con schema “transaxle”, cioè col motore anteriore e il cambio disposto posteriormente in blocco col differenziale e il complesso della trazione posteriore. Fonte: AlVolante

Nessun commento:

Posta un commento