giovedì 7 gennaio 2016

Continental: un passo nel futuro della moto

Se ne parlava da tempo, oggi Continental presenta un'apparecchiatura elettronica destinata a cambiare molto le nostre moto, con l'implementazione di funzioni che aumenteranno la sicurezza e il comfort di viaggio. 


Si tratta di un congegno che, installato sulla moto, consentirà di raccogliere e gestire numerose informazioni, dai parametri di funzionamento della moto al rilevamento di altri veicoli eventualmente non visibili ma in rotta di collisione con noi.

Dalle informazioni raccolte dalle infrastrutture a quelle sulla condizione psicofisica del guidatore. Le applicazioni più facili e immediate sono il monitoraggio di alcune informazioni sul veicolo, come la pressione delle gomme.

Oppure il collegamento bluetooth per gestire telefoni e interfoni; segnalando all'occorrenza al guidatore informazioni utili.

Poi c'è la funzionalità di eCall, che avvisa automaticamente una centrale operativa in caso d'incidente, attivando tempestivamente i soccorsi. Fonte dueruote di Riccardo Matesic

Nessun commento:

Posta un commento