sabato 9 gennaio 2016

Missione americana per il capo VW Müller

La prossima settimana il CEO del gruppo Volkswagen incontrerà i vertici dell’ente per la protezione dell’ambiente. 


Che la vicenda del Dieselgate non fosse di facile soluzione per la Volkswagen era già chiaro; anche se Herbert Diess, a capo del marchio VW, ha detto che i colloqui con l’Epa (l’ente americano per la protezione dell’ambiente) continuano, la portavoce dello stesso organismo ha invece affermato che il confronto è a un punto morto e che il suo ente esige dalla casa tedesca misure rapide ed efficaci.


Ma se non si fosse capito, a confermare lo stato di difficoltà in cui versa la situazione, c’è l’iniziativa del CEO della Volkswagen, Matthias Müller (nella foto), di compiere un viaggio in America per una serie di incontri ad alto livello per discutere della questione. Una vera e proprio “mission impossible”.

Nodo da sciogliere sono gli interventi da compiere per rendere regolari le automobili coinvolte (580 mila).

Per gli americani le modifiche decise per le auto vendute in Europa non vanno bene, e vogliono modifiche più sostanziose. Fonte: http://www.alvolante.it/news/missione-americana-il-capo-vw-muller-

Nessun commento:

Posta un commento