venerdì 25 gennaio 2013

Stanco di essere cosi...

A volte si succedono eventi nella vita, qualunque essa sia, che ti segnano per sempre!


Come fossero sugelli, chiusi da chissà quali incantesimi pronunciati da labbra antiche che[...]
proferiscono e narrano destini e vite da vivere, rispettando il ruolo assegnato da uno sceneggiatore, come un costruttore che realizza il Piano Eterno, dove tutto in armonia si deve pur muovere.

Dove c'è chi gioisce accanto invece chi s'intristisce.
Dove c'è chi festeggia in mezzo a chi tra mille peripezie, si destreggia.

E che dire di chi piange, mentre c'è chi rapisce e cattura, mentre il cielo si oscura.
Chi la preda deve fare, affinchè il predatore si abbia a saziare.
Chi dà ordini ed insegnamenti e chi l'esegue senza lamenti, chi si danna e si sgomenta, invece chi ozia e ti tormenta.
Forse un giorno capiremo e modo si, avremo per pagare il nostro fio ed il debito finalmente mai più sarà.



3 commenti:

  1. Riflessioni profonde caro Vito, e il mio mood questa sera le vede orlate di frange nere, abbastanza cupe...
    Riusciranno a rischiararsi con la luce del giorno?

    RispondiElimina
  2. succedono eventi che ti segnano profondamente, basta non chiedersi piú "perché proprio a me"..ormai... rinunce ,sofferenze, differenze, dolori, fanno parte della vita, chiudiamo gli occhi andiamo avanti a muso duro cercando di vederne anche le bellezze...ciao caro VITO

    RispondiElimina
  3. Siamo tutti attori protagonisti e non di un enorme colossal dal titolo: VITA!
    Ma quanto è dura recitare certe parti...vi adoro!

    RispondiElimina