mercoledì 13 marzo 2013

IL DOLORE NEL CORPO



Il dolore fisico è straziante,
stanca,
quello forte, lancinante, sordido, martellante.
Arriva alla testa, fa impazzire.
Ti scuote, come le convulsioni,
i muscoli si tendono fin quasi a strapparsi.
Ti fa contorcere, e non v'è sollievo.
Desideri quasi morire, purché cessi, purché si plachi.
Ma le sue frecce avvelenate lancia strali, precisi, potenti.
Non v'è sollievo, né di giorno né di notte.
E' invincibile il dolore fisico, demolisce la lucidità,
devasta la stabilità,
consuma lentamente.

4 commenti:

  1. Spesso il dolore morale risulta ancor più lacerante che quello fisico, dolce Silvietta mia...

    RispondiElimina
  2. il dolore fisico lo conosco bene..mi rende cattiva con gli altri, soprattutto con quelli che amo..il dolore morale mi annienta lo spirito, mi distrugge dentro e mi aggrappo a chi amo x avere sollievo.........cmq son due gran brutte bestie Silvia...ciao un abbraccio SORRISO BELLISISMO..lo so..ti ho vista :-))

    RispondiElimina
  3. ...nel mentre chi ti ama si svilisce da tanta sofferenza che indisturbata aleggia attorno a te! Sissy, come sempre adorabile e incisiva la tua espressione, nel raccontare gli avvenimenti che si susseguono attorno a te.
    Vita lunga e prospera piccina mia!

    RispondiElimina
  4. Ma quanti pensieri tristi e malinconici leggo sta sera..o meglio notte! certo...non sempre esiste il sole, purtroppo!ma come vedi...anche se in modo virtuale, sei circondata da tante persone che ti stimano e ti amano..quindi spero che questo sostegno che loro ti donano, riesca in parte alleviare quelle lancie...che tanto ti distruggono! buona notte Silvia!

    RispondiElimina