venerdì 3 maggio 2013

Momenti e tormenti


Ci saranno tante cose che avvolgerò in un abbraccio
ogni volta che guarderò nuovamente il tuo bel viso, il tuo sorriso.

Non darò peso ai pensieri dei momenti e dei tormenti che saranno trascorsi oltre ogni me, senza lasciare nulla dentro la mia anima, niente che si possa dire ciò che ero e che vorrei essere.

E mi sottometterò ancora una volta al vento che cambia i termini e riderà di quel che sarà di me. 
Mi rialzerò, mi ergerò come uno stallone fiero e nobile impavido in mezzo ad un mare d'erba, fino a che il suo orgoglio sfoghi in un irresistibile galoppo.

6 commenti:

  1. Vai bandolero , vai al galoppo ..fiero e impavido, portato dal vento...
    Saprai allora quale sarà la giusta direzione!
    TVTB...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia adorata amica...ho davvero voglia di sapere, di capire, di scappare via...di trovare la mia VIA!

      Elimina
  2. E come un forte stallone ben nutrito, leggero e forte ti muoverai sui garretti, e correrai e risorgerai. Bellissima poesia

    RispondiElimina
  3. abbiamo ancora un'arma Vito "la fantasia" quella non ce la toglie nessuno.. ci fa volare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già carissima donna dal magnetismo tremendamente irresistibile...
      Bacissimo.

      Elimina