sabato 11 gennaio 2014

Ricordiamolo sempre

Permettetemi di ricordare il nostro Faber , amico fragile indimenticabile , quindici anni dopo la sua morte..e sembra ieri, anche se la sua mancanza brucia sempre ...
 Non ci sono parole, sono le sue opere a parlarci, ma quanto ancora avrebbe potuto dirci..
 Ci sentiamo spesso Fabrizio, come possiamo non farlo...ed ora sentiamo questa canzone che ha toccato anche il cuore dell'America, pur essendo in stretto dialetto genovese ed è stata considerata una delle migliori canzoni mai scritte!
Ascoltiamo e godiamo la musica...
 Grazie amico mio!!!

6 commenti:

  1. Un poeta -cantante.Un mito per tutti noi.Ciao Nella,sempre attenta e generosa nel condividere i tuoi ricordi e la buona musica.

    RispondiElimina
  2. Ciao Nella, come potevo non essere qui, ad ascoltare questa bellissima canzone e partecipare con te al suo ricordo? Faber ci manca...per fortuna le sue canzoni possono farci ancora compagnia.....
    Buona notte a te...Stefania

    RispondiElimina
  3. Ciao Nella,
    quando certi cantanti vengono a mancare è come perdere un pezzo d'arte raro, pregiato e importante...purtroppo non sapremo mai quanto ancora avrebbe potuto regalarci, quanto ancora avremmo potuto sognare, estasiarci e ridere con lui e la sua musica.
    Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  4. Grazie CHICCHINA per le tue parole..
    In questo caso dopo 15 anni dalla sua morte e sembra ieri , è doveroso ricordarlo!
    Bacio domenicale!

    RispondiElimina
  5. Si, cara STEFYP., ci manca e anche tanto, ma le sue canzoni ci sono e saranno sempre con noi, vicino per consolarci e farci apprezzare la buona musica!
    Ti stringo amica mia!

    RispondiElimina
  6. Ciao dolce AUDREY..si non sapremo mai tutte queste cose e questa è una nuova mancanza..
    Quanto abbiamo perduto...chissà, sicuramente non poco!
    Ti stringo forte adorabile amica mia!

    RispondiElimina