giovedì 24 dicembre 2015

La Volkswagen Beetle Dune va in produzione

È la versione con elementi estetici da suv e assetto rialzato della Maggiolino: in vendita in Germania, non è ancora certo che arrivi anche da noi. 


Presentata come concept al Salone di Los Angeles lo scorso anno (qui la news), la Volkswagen Beetle Dune diventa auto di serie con qualche piccola correzione: si ispira alle dune buggy degli Anni 70 grazie all’assetto rialzato (ma di soli 10 mm) e a vari particolari: tutto sommato, si può parlare di un omaggio storico più che di una reinterpretazione.
Volkswagen Beetle Dune
Volkswagen Beetle Dune

ASSETTO RIALZATO - Rispetto alla Volkswagen Maggiolino “normale” (berlina e cabrio, con capote nera), la Dune, oltre al già citato assetto rialzato, prevede le protezioni metallizzate Reflex Silver sotto il paraurti anteriore e posteriore, gli archi passaruota in plastica nera, protezioni supplementari a fiancate e paraurti e una griglia inferiore specifica nel frontale.

Il logo “Dune” sulla fiancata fa il paio con lo spoiler parzialmente verniciato; specifici sono anche i cerchi in lega (di 18”) e in coda vi sono anche fanali a led di nuovo disegno.

Sono nove i colori previsti: inediti sono i Sandstorm Yellow Metallic e Dark Bronze Metallic. Fonte AlVolante

Nessun commento:

Posta un commento