venerdì 22 gennaio 2016

Musa e modella, lo stile di Kate è unico e senza tempo. Ecco qualche consiglio su come copiare i suoi look

Look #1 Kate Moss è tra le leggende del fashion system. Lo stile alternativo, poliedrico e ribelle della modella inglese è entrato a far parte della storia del costume. Musa ispiratrice per designer e fotografi, ha cambiato taglio e colore di capelli innumerevoli volte. Tra i più vistosi ricordiamo il caschetto biondo platino abbinato a una pelliccia bianca e a delle collant nere.

Nata e cresciuta in un sobborgo londinese, Kate Moss è un'icona a tutti gli effetti. Modella dall'età di 14 anni, ha stravolto le regole estetiche della moda dei tempi.

Siamo alla fine degli anni 80 ed è ancora minorenne quando viene fermata all'aeroporto JFK di New York da Sarah Doukas, fondatrice di Storm, agenzia di modelli.

Non particolarmente alta (le top dei tempi erano tutte sul metro e ottanta) ma con uno sguardo furbo e intenso, Kate non spopola subito, ma quando lo fa stravolge e sbanca tutto. Il momento arriva con il primo servizio su The Face e poi la consacrazione ufficiale con la memorabile campagna per Calvin Klein.

Da quel momento, siamo nel 1992, il volto e lo stile di Kate sono destinati a crescere in maniera esponenziale, arrivando a rappresentare un vero e proprio cult. http://www.grazia.it/moda/get-the-look/kate-moss-look-anni-90

Nessun commento:

Posta un commento