sabato 23 marzo 2013

maledetta nostalgia

............
..Oggi ho trascorso una bellissima giornata, ero a pranzo in campagna dai miei consuoceri (finti..mia figlia non vuole sposarsi)..persone semplici, affabili, disponibili, meravigliosi,  mi accontentano in  tutto , come se anch'io fossi  parte di loro,............... É  li che soffro..é lí che mi viene questa maledetta nostalgia, nostalgia della mia  Italia, delle mie amicizie, é  lí che ne sento ancor di piú la mancanza.Non é facile vivere da zingara come me, non posso affezionarmi a nessun luogo,  é pericoloso, allora mi creo una barriera, un muro x poter resistere,  e con la fantasia evado, cerco di vedere tutto bello, ma non é cosí, lo sento!!
.Vivo provvisoria, qua e lá.!.
É quando ti assale questa maledetta nostalgia ..devi solo sperare che se ne vada in fretta, velocemente o ti  freghi!!
Giá..ti freghi,  perché la solitudine, se non la sai vivere ti puó ferire dentro... ..ti logora..
.Non era cosí i primi anni, ma si sa, la vecchiaia ci rende fragili, sentimentali, non sai piú se stai  bene qua ...o se stai meglio lá!!!
Vivere sempre provvisori ti ruba l'anima dentro,  ti senti sola, ti autoconvinci che é cosi che deve essere..ma non sempre ci riesci.............maledetta nostalgia !!!!!!!!!!!!!..
Mi ricordo  che un giorno  sentendo parlare la mia lingua dopo anni di solo tedesco e spagnolo, guardando mio marito, mi venne un nodo alla gola, lui rispose al mio silenzio " Si..sono italiani".!.
Volevo rincorrerli,,parlare , sapere, ........non ho fatto nulla, per non rendermi   ridicola , e intanto che seguitavo a camminare, lacrimoni enormi  scendevano .............. .....
É la rabbia di tutti, (mio fratello,mia figlia, mio marito, le amicizie) lo so, loro mi vorrebbero sempre e definitivamente  qua, ma io sento troppa nostalgia, non potró mai far  parte di un'altro vita , perché  la mia  maledetta Patria  me la porto nel cuore ....e quando arriva agosto una gioa infinita m'assale ,(.avverto  che il rientro non é poi cosí lontano)... mi sento meschina  , so che devo abbandonare i miei cari,  ma egoisticamente contro tutti, io ritorno a casa!!!

4 commenti:

  1. Hai mai pensato Alessandrina cara, di sentirti cittadina del mondo, di avere un passaporto internazionale e gioire nell'essere di tutti un po'?
    A me è successo così lavorando tanto per il mondo, mi sentivo e mi uniformavo a loro sentendoli non come estrranei, ma miei simili e basta, con qualche originalità da imparare in più..
    E poi dire sentirsi vecchi, che orrore alla tua età...
    C' è sempre spazio per qualcosa di nuovo,che sarà pure diverso , ma da spazio alla vita per essere vissuta al meglio...
    Te lo dice una che in questo momento voglia di vivere ne ha poca, ma sa con certezza che finchè dura deve andare avanti..
    Su coraggio e ...proprio se ti fa piacere ... W l'Italia!!!

    RispondiElimina
  2. cara Nella "passato il giorno passato il santo".....oggi non esiste in me nostalgia, x fortuna non sempre mi assale,, probabilmente dovuta anche alle condizioni di Birillo,invece di migliorare peggiora, ora non si regge nemmeno sulle zampine,mi sento impotente, non sono riuscita nemmeno a mangiare , mi si é chiuso lo stomaco......non riesco proprio ad accettare di poterlo perdere.
    Tesoro lo so, queste sono sciocchezze rispetto a quello che stai sopportando tu...,..tu che fai coraggio a me ..quanto mi ricordi la mia cara amica Gio! ..un abbraccio ... TVB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sottovaluto affatto la perdita di un pelosone che ci ha accompagnato fedelmente per un tratto di vita...
      E' uno strazio sempre...A me capita per qualsiasi animale e poi mi chiedo"Perchè soffrire così tanto?" e poi mi rispondo " Ne vale la pena"....
      Fai che Birillo non soffra , fallo solo per lui se gli vuoi bene..
      A vrai un altro pelosone, diverso, il suo ricordo ci sarà sempre , ma è l'unico antidoto allo strappo!
      Un bacio!

      Elimina
  3. La perdita, il distacco, la separazione, non esiste nulla di più tragico! Strazio e sofferenza indicibile...
    Ti sono vicino più di quanto immagini Ale...

    RispondiElimina