sabato 6 aprile 2013

Ricorderò

Ricorderò è comunque sia non ti avrò mai più.
Ti chiamerò pur sapendo che non risponderai perchè tu non ci sarai.
Un dolore atroce taglia le miei mani, lo so già che mi pentirò...ma indietro non tornerò!
Quindi, ti ricorderò e nell'ansia di perderti ti lascerò.


Rammenterò, cullato dalla mia fedele agonia ogni momento passato con te finchè più io non sia.
Mi ripeterò, ti sognerò e nel mio mondo illusorio ti celerò, immaginando un cielo azzurro che non è
una storia falsa che tanto, alla fine questo è.
Riderò, amaramente, riderò...è capendo che ti ho perso, poi io morirò!

Piccola illusione potresti andare via...libera di amare un'altra insana pazzia.
Adesso una sola cosa dovrai fare, dimenticare ed andare lontano da me, cercando un'altro RE.
Pensa alla pioggia che cade dal cielo, l'oscuro tormento che porta questo gelo...il buio arriva.
Sarà stupendo, perchè dolce mio sogno, il sapore della gioia e del dolore sarà lo stesso, e vorrei che la notte
sublime non passi mai, che rimanga in ogni mio mai.

Vorrei che di colpo tutto ciò che di me hai mai più tornasse e si trovasse.
Vorrei amore, attenzioni, indifferenza e disattenzione semmai volessi farmi del male.
Siamo figli di mondi diversi ma con una sola memoria.
Distratta e indolente cancella e riscrive poi la stessa identica storia, che si ripete in maniera diabolica.
Ricorderò...ma so per certo che non mi basterà, ed il tuo impossibile ritorno la mia anima vorrà.

10 commenti:

  1. Come sempre il nostro Vito ci illumina d'immenso, straziato, contorto, ma nello stesso tempo va costantemente diritto al cuore!
    Ti stringo forte amico mio!

    RispondiElimina
  2. bella ,ma sinceramente una persona tenta il suicidio dopo questa poesia mi è arrivata veramente al cuore ma come una pugnalata come se avessi mille problemi , sorridi amico mio la vita è bella !

    RispondiElimina
  3. morirai e poi ...come la fenice risorgerai..
    .capirai che le persone non son tutte uguali,
    sceglierai a chi dare il tuo bene
    e non dividerai piú tutte le pene..
    un bacione tormento...ma una allegra mai??????

    RispondiElimina
  4. Mai tormento è arrivato così profondamente dentro il mio cuore come questa poesia.

    RispondiElimina
  5. Amore dato, amore preso, amore mai reso...amore grande come il tempo che non si e arreso...
    Siete sempre cosi care a dolci...
    Grazie di cuore.

    RispondiElimina
  6. ma come si fa fa a non essere dolci con te caro Vito..completamente diverso dai tuoi scritti, voce doce e suadente quando ci parliamo..due peersonaggi in uno..mente contorta come la mia..sará x quello che ti adoro..besos ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sarà lo stesso motivo che anche io adoro te!

      Elimina
    2. Leggo te e sembra di leggere me stessa!!! Sento una sintonia di anime!!!! Sei un grande e lo sai!!!! Impetuoso e sensibile come pochi!! Ti ammiro e lo sai!! Che dirti..?!Grazie per la tua meravigliosa poesia..... :)))
      LUNGA VITA AL RE!!! UN ABBRACCIO

      Elimina
    3. La mia...Rosy preferita!:)
      Non ringrazierò mai abbastanza il cielo di avermi fatto conoscere tutti voi.
      Lunga vita e prosperità!

      Elimina
    4. Grazie caro Vito....buona giornata....un abbraccio:))))))))))))))

      Elimina