venerdì 17 maggio 2013

GALOPPA-FARSANEH MIRARABSHAHI

GALOPPA- FARSANEH MIRARABSHAHI

galoppa tra le strade nascoste
ed avvolgiti tra quello strano profumar di fiori selvatici che trovi in mezzo alla strada .
solitaria.
striscia sulla strada la tua persona poi ,
come il vento veloce
s'alza quella tua ricca persona ! sei forte!
ruggisci qui . chè la terra , almeno agli occhi tuoi , è tua .
mio amato , solleva la china testa ...
piano s'alza la tua forza
e ... com'il vento veloce
s'alza la tua testa : dignità.
fora l'aureola falsa di questo falso mondo !
distruggi l'aureola d'oro dell'insana politica odierna .
sfora con l'unghia , con i denti , con l'anima
questo mondo pieno di insidie e false promesse!
io corro , tu non lo so , ma io corro
corro , corro cor co c...
la libertà prima d'ogni altro.

2 commenti:

  1. Cara Farsa, il tuo inno alla libertà è un canto universale. Mai abbassare la testa, mai farsi schiacciare. Se vuoi anche io corro con te. L'immagine da te postata mi ricorda le mie galoppate in solitaria, durante le quali assaporavo davvero la libertà!

    RispondiElimina