sabato 18 maggio 2013

Sei tarmente......

                               


C’hai er naso così lungo che nun te se chiude la carta d’identità.

C’hai er naso così lungo che se dici de no a tavola sparecchi.

C’hai er naso così lungo che se stavi sull’euro lo dovevano fa cor manico.

C’hai er naso tarmente grosso che quanno ar mare facevi er morto a galla so’ scappati tutti pensanno a ‘no squalo.

Sei così basso che quanno piove sei l’ultimo a sapello.

Sei tarmente bassa che nun te metti li Tampax sennò anciampichi su ‘a cordicella.

Sei tarmente basso che quanno t’allacci le scarpe devi arzà le braccia.

Sei tarmente basso che si te metti a sede sur marciapiedi te dondolano le gambe.

Sei così basso che te puzzeno i calzini de gel.

6 commenti:

  1. Che bello ridere un po' con l'umorismo romano...
    Ciao Romolè!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gentilissima, nella, grazie.

      Elimina
  2. Si si a' Romole'...daie' dentro!!!
    Facce sbellica'....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con i tempi che corrono, un pò di umorismo ci vuole. viao vito

      Elimina
  3. Romolo, ho quasi riso alle lacrime, sono fantastiche queste colorite battute. Ne aspetto altre...

    RispondiElimina
  4. ne ho tante....che ci puoi trascorrere le ferie. un abbraccio

    RispondiElimina