giovedì 31 gennaio 2013

Insegnamenti

Nelle oscure profondità
del mio desiderio più inconsciente
ti incontrai.

Ho offerto la mia anima perchè tu ne facessi tua dimora.
Un luogo dove avere la libertà di serbare tutte le tue profondità e appagare tutti i sensi esistenti del tuo essere.
Ma, tu non ne tenesti conto, ne hai riso...
Costringendomi ad invocare gli incantesimi
di Ecate. Ti rapisco per portarti alla tua stessa distruzione.
E ti consumo...
Ritorno alle mie profondità e mi trasformo nel più bello degli esseri esistenti.

E ti insegno che è sempre necessario che sia fatta la mia volontà.

Poesie Ro Primo traduttore Rodolfo Buccico

8 commenti:

  1. La femminilità messa in versi...
    Adorabile, la nostra Ro...
    Besitos...

    RispondiElimina
  2. femminilitá , sensualitá, desiderio e voglia di vivere intensamente ...insomma, l'amore é Donna wowwwwwwww.. splendida poesia Ro....

    RispondiElimina
  3. Affascinante, inquietante, tremendamente potente! L'ineluttabilita' di una forza, quella femminile, che nel rapporto eterno di amore con l'uomo ne decide sempre e comunque il risultato ultimo...e primo.
    Vita lunga e prospera mia adorata Ro:-)

    RispondiElimina
  4. Bella RO...! La forza del maschile unita all'accoglienza femminile ...
    Un abbraccio carissima.

    RispondiElimina
  5. Ro sei bravissima!!!Il cuore della donna che con ardore si dona....e con forza si allontana!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. ..ad una Dea, colma di femminilità e passione, tutto gli è concesso, anche di amare un essere mortale...brava Ro...un abbraccio..

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti per la lettura
    è un piacere leggere il commento da ciascuno di voi

    RispondiElimina
  8. La forza dell'amore stà nel dare e non nel ricevere, può non essere accettato, ma non può essere umiliato, esso può creare e distruggere.

    RispondiElimina