giovedì 14 maggio 2015

Passaggio da Telecom a TIM: Guida per Risparmiare in Bolletta

Guida al fine di individuare le migliori occasioni di risparmio dopo il passaggio da Telecom a TIM in essere dal 1 maggio. 


Si tratta di un'occasione di risparmio soprattutto per i clienti attivi da almeno 10 anni: la convenienza varia dal 38 al 55 per cento per i clienti ADSL e telefonia.

Grazie ad un nuovo studio di SosTariffe.it, siamo in grado di proporvi una guida molto utile al fine di individuare le migliori occasioni di risparmio dopo il passaggio da Telecom a TIM in essere dal 1° maggio. Si tratta di un'occasione di risparmio soprattutto per i clienti attivi da almeno 10 anni: la convenienza varia dal 38% al 55% per i clienti ADSL e telefonia.

Dal 1 maggio 2015, Telecom Italia ha semplificato le precedenti offerte di telefonia fissa rivolte ai suoi clienti residenziali, introducendo, tra le altre novità, nuove modalità tariffarie “Tutto incluso” che offrono la libertà sui consumi di traffico con la certezza della spesa mensile che comprende chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e cellulari nazionali. Dal 1° maggio Telecom e TIM sono un unico marchio, diventando ufficialmente di TIM, che racchiuderà tutte le offerte commercializzabili ADSL, telefonia e mobile.

Questo passaggio interessa soprattutto i vecchi clienti attivi da almeno 10 anni in Telecom ai quali sono disattivate le vecchie tariffe per far posto a quelle nuove proposte da TIM. Quali sono i nuovi costi e quali tariffe attivare per non spendere in più? Passaggio Telecom - TIM: il servizio solo voce Chi ha all'attivo il solo servizio di fonia fissa di Telecom dal 1° maggio è stata attivata l'offerta TUTTO VOCE, utile in particolare a chi fa molte chiamate e non vuole preoccuparsi del tempo che passa al telefono, verso fissi e cellulari, mentre chi non telefona molto può attivare su richiesta VOCE, tariffa simile a quella base che molti hanno all'attivo oggi, con chiamate a 10 centesimi al minuto e abbonamento fisso a 19 euro (che va a sostituire il canone di 18,54 euro).

A chi è consigliata l'offerta TUTTO VOCE e a chi, invece, può bastare solo l'offerta VOCE? Chi chiama per meno di 100 minuti al mese di chiamate è conveniente la tariffa VOCE: chi chiama 50 e 100 minuti, infatti, ha speso fino al 30 aprile rispettivamente 23,54 euro e 28,54 euro, mentre dal 1° di maggio i costi sono di 24 euro e 29 euro. Cambia quindi molto poco rispetto a prima, stiamo parlando di arrotondamenti di qualche centesimo di euro. Chi chiama per più di 100 minuti al mese, ed effettua ad esempio 150 minuti di chiamate mensili, può risparmiare attivando l'offerta TUTTO VOCE a 29 euro al mese. Il rismarmio si può quantificare in circa 54 euro per questo profilo di consumo. Passaggio Telecom - TIM: ADSL + telefono Chi ha all'attivo una tariffa ADSL e telefono ed è cliente Telecom da più di 10 anni può massimizzare il risparmio attivando una delle promozioni riservate ai clienti in Telecom da più di 10 anni, ai quali viene data la possibilità di attivare l'offerta fidelity TUTTO che prevede uno sconto il primo anno di attivazione.

Chi è cliente da più di 10 anni in Telecom e ha una tariffa ADSL e telefono non aggiornata almeno al 2010 può arrivare a spendere anche 64 euro ogni mese in base alle chiamate che effettua. Con la nuova offerta si può risparmiare per il primo anno il 55% per chi effettua 150 chiamate al mese, il 48% per chi chiama almeno 100 minuti al mese e il 38% per chi chiama 50 minuti ogni 30 giorni. Il risparmio continuerà 'per sempre', perchè dopo il primo anno, terminate le promozioni fidelity, il canone avrà un costo fisso di 39 euro per sempre. Come precedentemente osservato da SosTariffe.it, la tendenza di molti provider è quella di offrire più servizi con un'unica sottoscrizione e canone. Soprattutto unendo l'ADSL e la telefonia mobile si può risparmiare il 28,3% al mese e oltre 150 euro in un anno.

 TIM: le nuove offerte dal 1 Maggio Telecom Italia dal 1 maggio 2015 fa evolvere la linea telefonica di casa verso un’offerta di tipo 'flat' che comprende anche chiamate illimitate verso tutti i telefoni fissi e i cellulari nazionali, a fronte di un’unica voce di spesa. Si tratta dell’offerta “Tutto Voce” che, con 29 euro al mese, offre la totale libertà sui consumi con la certezza della spesa: stop alla distinzione in bolletta tra il costo per l’accesso al servizio telefonico e quello sostenuto per effettuare le chiamate, ma si passerà ad una soluzione 'tutto compreso', quindi con il canone telefonico già incluso nel prezzo.

Similmente, coloro che oltre alla linea telefonica di base utilizzano anche il servizio ADSL, la linea evolve verso l’offerta “Tutto” che aggiunge alla connessione illimitata anche tutte le chiamate verso i telefoni fissi e i cellulari nazionali, al prezzo unico di 44,90 Euro al mese. E' sempre cambiare offerta in base alle proprie esigenze di comunicazione, anche attivando solo l'offerta con traffico voce a consumo che prevede un costo di abbonamento di 19 Euro al mese.

Sei cliente da oltre 10 anni? Ecco la promozione Fidelity. Per diffondere maggiormente l’utilizzo delle connessioni a banda larga e ultrabroadband, i clienti Telecom Italia da più di 10 anni avranno diritto a promozioni ad hoc: coloro che hanno soltanto la linea telefonica di base, avranno la possibilità di usufruire gratuitamente per un anno del servizio ADSL “flat”, mentre chi ha già l’ADSL potrà passare alla fibra ottica mantenendo lo stesso prezzo (44,90 Euro al mese). Scopri qui l'offerta TuttoFibra Fidelity.
Scritto da Simone Ziggiotto fonte pianetacellulare

Nessun commento:

Posta un commento